Home » Panorama Polonia » Progetto italo-polacco per studiare in riva al mare

Progetto italo-polacco per studiare in riva al mare

Il progetto Masterclass Calabria è il risultato di due idee nate a 3000 km di distanza: in Polonia cresce la domanda di persone che parlino italiano e parallelamente aumenta l’offerta turistica in Calabria, una regione tra le più belle al mondo ma ancora poco conosciuta. Come coniugare il tutto? La risposta è tanto semplice quanto entusiasmante: un corso di italiano in spiaggia! L’idea, partita quasi per gioco, si è trasformata in un progetto articolato e ben strutturato capace di offrire, oltre al corso di italiano per polacchi e di polacco per Italiani, una vacanza tra natura, cultura e cucina.

Gli ideatori di Masterclass Calabria sono Agnieszka Gajewa (insegnante di italiano, madrelingua polacca, vicepresidente dell’Associazione Culturale “Dante Alighieri” di Wroclaw) e Domenico Procopio (chef e titolare del Ristorante Pizzeria HbarH di Davoli – CZ). Il progetto, nato nel 2017, ha avuto una fondamentale svolta nel 2018 con la collaborazione di Polonia2go (società appartenente al gruppo Bosetti operante nel settore della consulenza alle imprese italiane e polacche), il gruppo Archeologico Jonico (curatore delle escursioni culturali proposte ai turisti), l’agenzia di Viaggi Iorfida di San Caterina dello Ionio (coordinatrice dei servizi offerti in loco), l’Hotel Villa Susy di Davoli e un consorzio di proprietari di appartamenti per offrire il pernottamento agli ospiti.

Il corso in spiaggia si rivolge principalmente a chi voglia imparare l’italiano o il polacco rapidamente ed in modo intensivo. È strutturato su diversi livelli, dai principianti agli avanzati, e prevede sei lezioni settimanali, dal lunedì al sabato, ciascuna della durata di 3 ore. Durante le lezioni vengono sviluppate e potenziate le quattro abilità linguistiche (parlare, ascoltare, leggere, scrivere) attraverso attività di vario tipo che includono anche il gioco e la simulazione di situazioni reali. L’approccio didattico è essenzialmente comunicativo, allo scopo di fornire allo studente tutti gli strumenti necessari per utilizzare attivamente la lingua italiana in diversi contesti: vita quotidiana, scuola, lavoro, vita sociale. Alla fine del corso lo studente otterrà un attestato del livello acquisito, rilasciato dalla Società Dante Alighieri.

L’idea del villaggio diffuso nasce per offrire un approccio turistico innovativo che permetta ai partecipanti di vivere appieno il centro cittadino, attraverso la fruizione di servizi di accoglienza, trasporto e ristorazione. Alloggiando in appartamenti o hotel, a seconda delle rispettive esigenze, si godrà della vicinanza al locale fulcro del villaggio diffuso (in questo caso specifico rappresentato dal Ristorante Pizzeria HbarH – Accabaracca) dove sono situati la reception, gli ambienti comuni, l’area ristoro e la spiaggia attrezzata. L’HbarH nasce nel 2007 e nel corso degli anni si è affermato come punto di riferimento per i turisti della zona: dalla cucina principalmente a base di pesce, alla pizza cotta nel forno a legna, passando attraverso l’esclusivo servizio-spiaggia e cocktail bar, il locale offre la possibilità di trascorrere una vacanza in completo relax. Il titolare e chef Domenico Procopio ha creato un menù in grado di conciliare la tradizione mediterranea con l’innovazione e l’influenza di cucine straniere senza perdere il carattere prettamente italiano: piatti come il polipo ceci e bufala con ketchup artigianale o la ricciola grigliata con salsa yogurt all’aneto e riduzione di pomodoro ne sono un esempio. Il ristorante ha deciso di valorizzare la cultura enologica della regione che negli ultimi anni ha visto aziende vinicole affermarsi con prepotenza sulla scena nazionale e internazionale. Anche la selezione di birre artigianali è stata studiata in maniera accurata ed è volta a far conoscere il nuovo mondo della birra italiana.

Situata all’estremo sud della penisola italiana, la Calabria è circondata dalle splendide acque del Mar Ionio e del Mar Tirreno. Separata dalla Sicilia dallo stretto di Messina, la Calabria nel corso dei secoli è stata spesso terra di conquista. Visitarla significa fare un tuffo nella storia della penisola italiana, scoprendo gli insediamenti che sono stati culla della Magna Grecia, per poi lasciarsi catturare dalla bellezza dell’eredità bizantina, normanna e borbonica, tra mosaici romani, parchi archeologici (Locri Epizefiri), cattedrali (Gerace, Squillace) e chiese (Cattolica di Stilo), dipinti mozzafiato, statue che il mare ha restituito dopo secoli (Bronzi di Riace). Anche la natura sorprende con paesaggi incredibili che spaziano dal viola-blu del mare cristallino al verde del Parco dell’Aspromonte, uno dei più importanti d’Italia. Sull’Aspromonte è presente la coltivazione del bergamotto, prodotto d’eccellenza della Calabria. Una coltura che solo in questa terra, accarezzata dai torrenti ionici e circondata da dolci colline, può maturare e dare i suoi preziosi frutti usati dai più importanti marchi di profumi francesi (Chanel) e per preparare deliziose bevande dissetanti, olii profumati, liquori e prodotti per la salute di pelle e corpo. Per gli amanti del mare, il litorale offre la possibilità di godere dei raggi del sole in bellissimi stabilimenti che costeggiano lo Ionio e il Tirreno e di vivere l’emozionante esperienza di escursioni in barca e praticare molti altri sport acquatici. I sapori intensi e tradizionali della Calabria vi accompagneranno nel viaggio, molte sono le specialità italiane e regionali che potranno essere gustate: dal salame al pecorino, dalla ‘nduja al pane cotto nel forno a legna, dai grandi vini all’ottimo olio locale, il tutto per assaporare al meglio la grande qualità di una regione tutta da scoprire.

Info
mail: turismo@polonia2go.pl
telefono (Karolina Marchewka): +48 71 338 65 49

Tags