A.C. Wawa per la seconda volta campione di calcetto tra gli Italiani in Polonia

0
2031

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

100 calciatori e altrettanti spettatori, tra cui tantissime famiglie italo-polacche, hanno partecipato lo scorso fine settimana a Łódź al V Torneo di Calcetto Italiani in Polonia, patrocinato dall’Ambasciata Italiana – rappresentata dal delegato Roberto Neccia – e organizzato da Amedeo Piovesan, Sebastiano Giorgi e Marco Mannetta. Otto le squadre arrivate a Lodz sognando la Coppa che alla fine è stata appannaggio dell’A.C. Wawa 2014, che in 5 edizioni ha giocato 4 finali vincendone due. Varsavia si è imposta, in una finale tiratissima, per 2-0 sul Vicenti Cracovia, terzo posto per Poznan quarto per il Birra&Calcio Cracovia. Il Torneo di Calcetto, la più importante e partecipata manifestazione sportiva per gli Italiani in Polonia, è stato ancora una volta una bella occasione di incontro tra gli italiani che vivono nella terra di Chopin, un evento che oltre al calcio ha offerto intrattenimento a bambini e famiglie. Non è mancato un attimo di paura per l’infortunio al ginocchio occorso a Guido Lo Torto del Poznan uscito dal campo in ambulanza tra gli applausi di incoraggiamento di tutti i presenti. Il Torneo è stato reso possibile dalla collaborazione di Alberto Patitucci, Simone Lippolis e dal supporto degli sponsor Del-Italy, Essenza Italiana, Motivation Team e dalla rivista Gazzetta Italia nel cui prossimo numero ci sarà un ampio reportage sulla manifestazione. Classifica finale: 1) A.C. Wawa 2014, 2) Vicenti Cracovia, 3) IAP Poznan, 4) Birra&Calcio Cracovia, 5) IAL Lodz, 6) Wroclaw, 7) Katowice, 8) Bialoazzurri Trojmiasto. Miglior giocatore: Gabriele Sotgiu (Vic. Cracovia); capocannoniere: Gennaro Caputo (Wawa); miglior portiere: Angelo Cherubini (Wawa); premio divisa più bella: Poznan.

A.C. Wawa 2014 
Vicenti Cracovia 
IAP Poznań
Birra&Calcio Cracovia 
IAL Łódź 
Wrocław
Katowice 
Białoazzurri Trojmiasto

 

 

Quest'articolo è disponibile in: Italiano