[Aggiornamento 30.07.2020] Situazione attuale in Polonia rispetto all’epidemia di COVID-19

0
586

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Si registrano ancora nuovi casi in Polonia, con un numero complessivo di casi attivi in aumento sensibile rispetto alle scorse settimane a 9.679 (settimana scorsa 8.317), di cui gravi 63, ovvero circa l’ 1% del totale.

Complessivamente, nonostante l’aumento dei casi, i numeri dell’epidemia rimangono sotto controllo e senza pressione eccessiva sulle strutture sanitarie polacche.

La Slesia resta l’area con più contagli, ovvero 15.940 dall’inizio dell’epidemia.

Dal 25 luglio sono state alleggerite alcune restrizioni sul numero massimo di spettatori e per gli eventi. La capienza degli stadi sale al 50% e sono consentiti eventi con presenza possibile di una persona ogni 2,5 mq (in precedenza era 1 persona ogni 4 mq). Viene inoltre revocato il limite per gli eventi, che era fissato a 150 persone.

La distanza di sicurezza viene ridotta a 1,5 metri, restano inalterate le prescrizioni per copertura di naso e bocca.

***

Informazioni per i cittadini italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia tra cui le risposte alle domande:

  • Ci sono Paesi dai quali l’ingresso in Italia è vietato?
  • Sono entrato/a in Italia dall’estero, devo stare 14 giorni in isolamento fiduciario a casa?
  • Quali sono le eccezioni all’obbligo di isolamento fiduciario per chi entra dall’estero?
  • E’ consentito il turismo da e per l’estero?

Per gli spostamenti da e per l’Italia a questo link le informazioni del Ministero degli Esteri: situazione al 24 luglio 2020

La situazione Polonia verrà aggiornata all’indirizzo: www.icpartners.it/polonia-situazione-coronavirus/

Per maggiori informazioni:
E-mail: info@icpartnerspoland.pl
Telefono: +48 22 828 39 49
Facebook: www.facebook.com/ICPPoland
LinkedIn: www.linkedin.com/company/icpartners/

Quest'articolo è disponibile in: Italiano