[Aggiornamento 6.08.2020] Situazione attuale in Polonia rispetto all’epidemia di COVID-19

0
1634

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Mentre nel mondo ci si avvicina ai 20 milioni di contagi con oltre 700.000 morti da inizio epidemia, si registrano ancora nuovi casi e numeri in sensibile crescita anche in Polonia, che ha visto nelle ultime settimane un notevole incremento dei casi giornalieri.

Il 6 agosto è stato registrato il record di 726 nuovi casi da inizio epidemia.

Il numero complessivo dei casi attivi è salito a 12.099 (settimana scorsa 9.679), di cui in gravi condizioni 72, ovvero circa l’ 1% del totale.

Complessivamente i numeri dell’epidemia rimangono sotto controllo e senza pressione eccessiva sulle strutture sanitarie polacche, ma l’aumento dei casi ha portato il Governo polacco a prendere provvedimenti in 19 aree particolarmente colpite, dove saranno rinforzate le misure di prevenzione con 9 zone rosse e 10 zone gialle.

I Voivodati interessati dalle restrizioni sono la Slesia, Małopolskie, Wielkopolskie, Łódzkie, Podkarpackie e Świętokrzyskie. La Slesia resta l’area con più contagli, ovvero 17.299 dall’inizio dell’epidemia.

***

Informazioni per i cittadini italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia tra cui le risposte alle domande:

  • Ci sono Paesi dai quali l’ingresso in Italia è vietato?
  • Sono entrato/a in Italia dall’estero, devo stare 14 giorni in isolamento fiduciario a casa?
  • Quali sono le eccezioni all’obbligo di isolamento fiduciario per chi entra dall’estero?
  • E’ consentito il turismo da e per l’estero?

Per gli spostamenti da e per l’Italia a questo link le informazioni del Ministero degli Esteri: situazione al 31 luglio 2020

La situazione Polonia verrà aggiornata all’indirizzo: www.icpartners.it/polonia-situazione-coronavirus/

Per maggiori informazioni:
E-mail: info@icpartnerspoland.pl
Telefono: +48 22 828 39 49
Facebook: www.facebook.com/ICPPoland
LinkedIn: www.linkedin.com/company/icpartners/

Quest'articolo è disponibile in: Italiano