Cantucci alle mandorle

0
31

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco

Ingredienti:

500 g di farina 00
150 g di burro
100 g di zucchero a velo
200 g di zucchero semolato
150 g di mandorle con la buccia

8 g di lievito in polvere
3 uova intere
1 pizzico di sale
vaniglia

Procedimento:

In una grande ciotola (o se la avete, utilizzando la planetaria con la frusta piatta) lavorate la farina miscelata con il lievito, il sale, la vaniglia e il burro, tagliato a pezzetti e morbido.

Aggiungete poi i due tipi di zucchero e continuate ad impastare, fino ad ottenere un composto molto granuloso. A questo punto unite le uova sgusciate, una alla volta.

Quando l’impasto avrà ormai preso forma, aggiungete le mandorle e continuate ad impastare sul piano di lavoro. Fate riposare in frigorifero l’impasto per circa 1-2 ore.

Preriscaldate il forno a 185° in modalità ventilata. Formate dei panetti di impasto da 300 gr e dategli una forma allungata (come se fossero delle baguette); disponeteli man mano, ben distanziati, su una teglia del forno.

Spennellate la superficie dei panetti con uovo sbattuto e cospargete di zucchero semolato. Cuocete in forno caldo per 25 minuti. Fate raffreddare bene i filoni di impasto e intanto abbassate la temperatura del forno a 120°.

Prendete ogni singolo filone cotto e tagliatelo a fettine: ogni fetta sarà un cantuccio! Considerate uno spessore di minimo 8 millimetri e massimo 1.2 cm. Disponete nuovamente i cantucci così ottenuti sulle vostre teglie da forno e fateli cuocere per circa un’ora. Fateli raffreddare bene e conservateli in una scatola di latta.

I cantucci sono i biscotti toscani più famosi del mondo. Serviteli o gustateli con un vino liquoroso. Sono buonissimi!

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco