ElectroMobility Poland presenterà le prime auto elettriche polacche

0
73

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

“Il 28 luglio di quest’anno i polacchi potranno vedere per la prima volta i prototipi di hatchback e SUV prodotti nel loro paese”, ha annunciato Piotr Zaremba, il CEO di ElectroMobility Poland. Durante la presentazione online accessibile a tutti saranno presentati i prototipi e il nome della marca. “I progetti sono stati creati dai migliori esperti polacchi e stranieri. Per loro non è solo un lavoro ma piuttosto una grande passione”, ha sottolineato Zaremba. Secondo il CEO di EMP i prototipi grazie al design soddisferanno gli standard mondiali. La presentazione è stata posticipata a causa del coronavirus ma questo tempo aggiuntivo è stato destinato per organizzare un grande evento online. Il progetto attira molta attenzione quindi la forma scelta dell’incontro sembra essere adatta. “La presentazione deve essere facilmente accessibile così come nel futuro saranno accessibili le macchine della nostra marca”, ha spiegato Zaremba. La produzione della macchina elettrica polacca comincerà nel 2023. Del design sono responsabili i progettisti italiani di Torino Design, che sono uno dei laboratori più apprezzati del mondo. Il consulente è Tadeusz Jelec, un designer conosciuto che prima aveva lavorato per Jaguar. EMP collabora anche con l’integratore tecnico EDAG Engineering. La società EMP esiste dal 2016 ed è controllata da quattro aziende energetiche: PGE, Energa, Enea, Tauron. Ogni azionista ha messo nel progetto 17,5 milioni złoty e ha coperto il 25% del capitale azionario ottenendo lo stesso numero di voti durante l’assemblea generale degli azionisti.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano