Il governo vuole IVA zero sugli alimenti

0
47

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Mateusz Morawiecki ha ricordato lunedì alla conferenza di Pyrzowice che la componente del pacchetto antinflazionistico include un supplemento di copertura, “che serve anche a compensare l’aumento dei prezzi dei generi alimentari”. Come ha aggiunto, il 18 novembre un team del Ministero delle finanze ha consultato la Commissione europea sulla possibilità di ridurre a zero l’aliquota IVA per i prodotti alimentari. La risposta della CE finora è rimasta negativa. Secondo Morawiecki, l’inflazione è dovuta a fattori esterni: aumenti dei prezzi del gas da parte di Gazprom e Russia e aumenti dei prezzi delle quote ETS, quote di emissione di CO2 di cui ci occupiamo nell’Unione Europea. Secondo il Ministero delle Finanze, i servizi della CE hanno confermato l’opportunità di recepire le modifiche alla direttiva necessarie affinché gli Stati possano applicare le preferenze IVA in modo più ampio rispetto all’attuale. Attualmente la Polonia utilizza le aliquote IVA più basse possibili ai sensi del diritto dell’UE nel settore dei prodotti alimentari (5%). Il primo ministro ha annunciato un’indennità compensativa del governo relativa, tra l’altro, con l’aumento dei prezzi dei generi alimentari. Verrà assegnato alle persone che soddisfano i criteri di reddito, da 400 PLN fino a oltre 1000 PLN, a seconda del nucleo familiare. “In linea con il nostro principio di credibilità ed efficienza, cercheremo di attuare questo pacchetto a dicembre in modo che alcuni dei suoi elementi prima di Natale, e altri dopo, possano entrare in vigore il 1 gennaio 2022”, ha detto Morawiecki.

https://polskieradio24.pl/42/273/Artykul/2858276,Rzad-chce-wdrozyc-zerowy-VAT-na-zywnosc-Premier-KE-nie-zgadza-sie-na-tego-typu-dzialania

 

Quest'articolo è disponibile in: Italiano