La Bielorussia chiude i confini con la Polonia e la Lituania

0
191

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Ieri il Presidente bielorusso Aleksander Lukašenko ha annunciato al Forum delle Donne di Minsk la chiusura dei confine del Paese con la Polonia e la Lituania. “Siamo stati costretti a richiamare l’esercito e a chiudere i confini occidentale dello Stato. In particolare con la Polonia e la Lituania. Inoltre, il confine con l’Ucraina verrà rafforzato” ha dichiarato Lukašenko che poi ha poi annunciato il proseguimento delle manovre militari congiunte tra Russia e Bielorussia iniziate tre giorni fa, nell’ottica del programma denominato Fratellanza Slava. La Serbia, di cui era inizialmente previsto il coinvolgimento, ha ritirato la sua adesione. “Io non sono un aggressore, ma un uomo di pace. Non voglio che questi tre Paesi combattano una guerra fratricida” ha aggiunto.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano