Scarsa produttività delle aziende polacche rispetto a quelle del resto d’Europa

0
97

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl.

Ieri il Polski Instytu Ekonomiczny ha pubblicato un rapporto sulla produttività del lavoro delle aziende polacche. Secondo il rapporto, le aziende di medie dimensioni sono caratterizzate da una estrema cautela nell’intraprendere azioni in materia di finanze aziendali, di occupazione e di remunerazione dei dipendenti. Le medie imprese hanno registrato una diminuzione (confronto 2010 con 2019), tra l’altro, nei loro investimenti (dal 24% al 21%) o una diminuzione nella creazione del PIL polacco (dal 10,4% al 10,2%). Inoltre, i manager delle medie aziende presumono che investire nei dipendenti sia rischioso. Allo stesso tempo, queste imprese sono aperte all’integrazione e al consolidamento con una società esterna, a rafforzare le relazioni con i clienti e investono nel riconoscimento del marchio. Secondo il rapporto, le aziende di medie dimensioni hanno meno probabilità di introdurre nuove tecnologie o di espandersi nei mercati esteri. Inoltre, PIE ha informato che la produttività del lavoro nelle aziende polacche di medie dimensioni è di 30.000 EUR per dipendente. Ciò significa che la Polonia è al di sotto della media europea ed è uno degli ultimi posti nella classifica della produttività. Un altro fattore incluso nel rapporto è la quota di imprese innovative sul totale delle imprese di medie dimensioni. La Polonia è anche qui significativamente al di sotto della media dell’UE (63%). Ciò mostra chiaramente la divisione tra Europa occidentale e centro-orientale. PIE ha osservato che nel rapporto sono state incluse le imprese di medie dimensioni con aziende che assumano da 50 a 249 dipendenti. Le società costituiscono lo 0,6% di tutte le imprese e il 21% delle piccole, medie e grandi imprese (MSDP).

https://www.pulshr.pl/zarzadzanie/dwa-razy-mniejsza-produktywnosc-slabiutka-innowacyjnosc-oto-polskie-firmy,92085.html

Quest'articolo è disponibile in: Italiano