10 milioni di PLN di Fondi Europei per sostenere la costruzione dei satelliti artificiali polacchi

0
262
Image converted using ifftoany

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

I Fondi Europei destineranno 10 milioni di PLN alla società polacca Astronika che sviluppa cosiddetti astro-moduli per i satelliti polacchi. ll 75% dei finanziamenti di questo progetto viene dal Programma di Sviluppo Intelligente. “Questo è un altro esempio che anche nei tempi difficili della pandemia si possono realizzare progetti di sviluppo. I Fondi Europei ben investiti non solo aiutano le imprese a svilupparsi ed a realizzare progetti innovativi ma sono anche un vaccino antivirus efficace per l’economia”, ha detto la ministra dei fondi e della politica regionale, Małgorzata Jarosińska-Jedynak. Secondo lei i finanziamenti permetteranno ad Astronika di spiegare le ali e realizzare progetti di tendenza nel New Space. La ministra ha affermato che diversi tipi di sostegno sono forniti alle imprese colpite dalla crisi causata dal coronavirus ma auspica che proveranno ad ottenere i fondi europei nei concorsi della “Szybka Ścieżka” cioè l’opzione accelerata. Il Centro nazionale per la ricerca e sviluppo polacco e Astronika hanno firmato un accordo per l’implementazione del progetto nell’ambito del concorso Szybka Ścieżka – Tecnologie Spaziali attuato dai fondi europei. Il portfolio manager di Astronika ha detto: “Se sarà adottata la decisione di costruire il satellite polacco, le nostre soluzioni nella forma degli astro-moduli possono contribuire significativamente ad accelerare il processo della creazione e di conseguenza possesso dello Stato di infrastrutture cruciali”.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano