Biancomangiare alle mandorle con lingue di gatto

0
42

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco

Ingredienti:

Per il budino biancomangiare:
1 litro di latte di mandorle
100 gr di zucchero semolato
100 gr di amido di mais
Granella di mandorle o di
pistacchi per decorare

Per le lingue di gatto:
50 gr di burro morbidissimo
60 gr di zucchero a velo
50 gr di farina 00
50 gr di albume d’uovo

Procedimento:

Ponete in un tegame lo zucchero, l’amido di mais e mescolateli tra di loro con una frusta. Iniziate a versare a filo il latte di mandorla e rigirate in continuazione con una spatola in silicone. Portate sul fuoco e fate addensare rigirando continuamente. Quando avrete ottenuto la consistenza di una crema pasticcera, togliete dal fuoco e versate subito il composto in uno stampo grande da budino o in più stampi piccoli. Lasciate raffreddare il biancomangiare, poi trasferitelo in frigorifero per almeno 5 ore. Se avete utilizzato uno stampo grande lasciatelo in frigorifero qualche ora in più.

Nel frattempo, preparate le lingue di gatto. Come prima cosa sistemate in una ciotola il burro morbido. Aggiungete lo zucchero a velo e mescolate con una spatola. Incorporate gli albumi e mescolate ancora fino ad ottenere una crema. Aggiungete la farina e mescolate ancora fino ad ottenere una massa morbida. Trasferite l’impasto in una sac-à-poche con bocchetta liscia da 10 mm. Realizzate sulla teglia foderata con carta forno dei bastoncini lunghi circa 10 cm e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 190° per circa 8 minuti. A questo punto le lingue di gatto saranno pronte. Sfornatele, fatele raffreddare. Al momento di servire il vostro biancomangiare al latte di mandorla, toglietelo dallo stampo, o dagli stampini, e guarnitelo con la granella di pistacchio. Servite accompagnato dalle lingue di gatto.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco