Calo di incidenti e vittime sulle strade

0
101

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Le entrate massime per il bilancio dalle multe per il traffico potrebbero ammontare a circa 4 miliardi di PLN nel 2022 se i nuovi regolamenti sul miglioramento della sicurezza stradale non portano i risultati attesi, hanno detto gli analisti dell’Istituto economico polacco (PIE). Gli analisti hanno sottolineato che i cosiddetti incidenti stradali costano alla società polacca circa 50-60 miliardi di PLN all’anno, che è circa il 3% del PIL. Citando i calcoli del Consiglio nazionale per la sicurezza stradale basati sui dati del 2018, hanno indicato il costo degli incidenti stradali a 45 miliardi di PLN e altri 12 miliardi di PLN in costi di collisione stradale. Tuttavia nel 2021 il numero di persone morte sulle strade è stato 2.212, meno 11%, il più basso di sempre. Questo dato positivo è il risultato, tra l’altro, delle modifiche alle regole sulla priorità dei pedoni e la fissazione di un limite di velocità coerente nei centri abitati, che è entrato in vigore il 1° giugno 2021. Dal 1° gennaio di quest’anno è in vigore una nuova tariffa che aumenta l’importo massimo di una multa per eccesso di velocità da 500 PLN a 5.000 PLN. Tuttavia, PIE non esclude che il cambiamento avrà l’effetto atteso di migliorare la sicurezza stradale, simile a quello della Slovacchia, per esempio, dove, a causa di un aumento delle multe e dei cambiamenti nel regolamento stradale, il numero di incidenti è diminuito del 23% e il numero di vittime del 37%.

https://forsal.pl/gospodarka/finanse-publiczne/artykuly/8334162,pie-wplywy-z-mandatow-drogowych-w-2022-r-moga-siegnac-nawet-ok-4-mld-zl.html

Quest'articolo è disponibile in: Italiano