Zuppetta di moscardini

0
53

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco

Questa zuppetta è adatta a tutte le stagioni si può servire appena tiepida o calda. Semplice da preparare ma molto saporita.

Ingredienti per 4 persone:

400 g moscardini (piccoli polpi ca. 10 cm) si trovano anche surgelati.
600 g polpa di pomodoro di qualità o pomodori pelati (che dovrete tritare finemente)
1 cipolla gialla media
2 spicchi d’aglio
Un pizzico di peperoncino
2 rametti di rosmarino
3-4 rametti di timo
1⁄4 bicchiere di vino bianco.
Pepe, sale, olio evo, acqua q.b.
4 fette grandi di pane casareccio

Procedura:
Tagliare la cipolla e l’aglio a julienne e brasare delicatamente in olio, sfumare con un po’ di vino bianco. In una pentola mettete la polpa di pomodoro, le cipolle brasate con l’aglio e portate a ebollizione. Se troppo densa aggiungere dell’acqua. Cuocere per 2-3 min. da quando bolle. Nel contempo lavate, e se ancora presente, togliete il dente che si trova tra al centro dei tentacoli.

Aggiungete le spezie tritate finemente, regolare di sale e attendete 1 o 2 minuti prima di unire i moscardini. Spegnete il fuoco dopo 1 minuto, il calore della zuppa cuocerà i moscardini. I moscardini rimarranno teneri solo se cuoceranno un paio di minuti. Fate molta attenzione a non cuocere i moscardini a lungo perché diventeranno duri e gommosi.

Prendete le fette di pane e tostatele, ancora calde e strofinate su un lato lo spicchio d’aglio.

Servite la zuppetta di moscardini con il pane tostato aggiungendo a crudo un filo d’olio extravergine d’oliva e un po’ di pepe.

Buon appetito!

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco