Gierczynski: finanziare maggiormente le cure mediche per dare una maggiore aspettativa di vita

0
46
nor

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

“L’aspettativa di vita in Polonia è di 3 anni inferiore alla media dell’UE” ha detto Jakub Gierczyński, esperto di salute. In tutti i paesi post-socialisti la vita è più breve che nell’Europa occidentale. Gli spagnoli e i norvegesi, tra gli altri, vivono più a lungo in Europa, mentre la Polonia è tra gli ultimi nell’UE. L’esperto ha anche menzionato che in Polonia le donne vivono quasi 8 anni in più degli uomini. Le principali cause di morte sono le malattie cardiovascolari e il cancro. “La nostra nazione si sta spegnendo”, ha detto il dottore Jakub Gierczyński. Ha citato proiezioni che mostrano che se non cambierà niente, nel 2100 potrebbero esserci solo 27 milioni di polacchi. Secondo Gierczyński è possibile migliorare la salute e l’aspettativa di vita dei polacchi grazie a finanziamenti delle cure mediche. “Naturalmente, la condizione fondamentale è un maggiore finanziamento e ottimizzando il funzionamento del servizio salute”, ha sottolineato.

https://www.pap.pl/aktualnosci/news%2C937216%2Cpolacy-zyja-o-trzy-lata-krocej-niz-statystyczny-europejczyk-co-jest

 

Quest'articolo è disponibile in: Italiano