Probabile rincaro dei biglietti aerei

0
62

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Dariusz Kuś il presidente dell’aeroporto di Breslavia sostiene che l’idea di aumentare i prezzi dei biglietti aerei è pessima. Gli effetti indicati da Kuś, che dovrebbero essere affrontati a causa dell’introduzione dell’aumento delle tariffe dei servizi di volo, sono tra l’altro: l’indebolimento della competitività degli aeroporti polacchi, il calo della loro condizione finanziaria, il rallentamento dello sviluppo degli aeroporti e l’aumento dei prezzi dei biglietti. L’Autorità dell’Aviazione Civile (ULC) ha indicato che entro il primo ottobre di quest’anno, questo progetto sarà sotto il controllo dalla CE, dove sarà verificato e valutato dal punto di vista giuridico. Questa nuova idea ha causato una discussione tempestosa nell’ambiente aereo. Gli aeroporti, le agenzie di viaggi (Tui, Itaka, Raibow Tours), le compagnie aeree (WizzAir, Enter Air, SprintAir) e le compagnie di spedizioni (DHL Express) hanno firmato una lettera comune di protesta indirizzata al ministro dell’infrastruttura e al primo ministro Mateusz Morawiecki. Dal primo gennaio 2022 la tariffa di navigazione aerea raccolta da ogni aereo nello spazio aereo controllato dal servizio di controllo di navigazione aerea aumenterà dalla quota di 195,70 di zł a 245,81 di zł. Per quanto riguarda la tariffa dello scalo, questa, a seconda dell’aeroporto, aumenterà p.es. all’aeroporto Chopin da 343,08 di zł a 524,58 di zł. Come rappresentano alcune affermazioni dei presidenti degli aeroporti polacchi, questa decisione è negativa dopo il periodo della pandemia, e avrà ricadute non solo sugli aeroporti, ma anche sui viaggiatori e sui settori che si specializzano nel turismo. Il presidente dell’aeroporto di Breslavia indica i calcoli che presentano l’aumento dei costi della navigazione a più di 8-10 milioni di zł. Paweł Łukaszewicz, il portavoce dell’Agenzia Polacca della Navigazione Aerea sottolinea che tutti i partecipanti del mercato hanno accettato la nuova idea, che non è solamente la soluzione polacca, ma è in conformità con il regolamento europeo. Gli aumenti dei prezzi sono introdotti ovunque, p.es. in: Spagna, Lituania e Germania. Questo piano sarà sotto controllo della CE entro il primo ottobre.

https://www.money.pl/gospodarka/wzrosna-oplaty-za-loty-tak-drastyczne-podwyzki-to-cios-dla-calej-branzy-6685577240435200a.html

Quest'articolo è disponibile in: Italiano