Falla finita!

0
34

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco

Una grande confusione la fanno nelle teste degli studenti d’italiano le parole come fine o finire. Già a prima vista si vede che hanno qualcosa in comune ma non necessariamente tutti si ricordano che esiste la fine ed il fine e che poi il verbo finire vuol dire nello stesso tempo finire qualcosa e che qualcosa finisce, e non si deve per niente aggiungere la particella si. In più si può pure fare fine oppure descrivere qualcosa con un aggettivo fine.

Proviamo ad ordinare un po’ queste cose:

1. FINIRE vuol dire kończyć coś lub kończyć się. Si coniuga in modo regolare, nel terzo gruppo con la desinenza– sco: finisco, finisci, finisce, finiamo, finite, finiscono

Finisco il lavoro alle 19. – Kończę pracę o 19.

Il lavoro finisce alle 19. – Praca kończy się o 19.

Primo: non ci si mette assolutamente mai la particella si – się, secondo: ricordiamoci che nei tempi composti questo verbo in polacco ha un significato del verbo riflessivo ed in italiano si coniuga con il verbo ausiliare essere.

Ho finito il lavoro alle 19. – Skończyłem pracę o 19.

Il lavoro è finito alle 19. – Praca skończyła się o 19.

Ed a questo punto non posso non parlare di un altro uso interessante del verbo finire – kończyć nel significato appunto diverso, vuol dire…guardate questa frase:

Dove sono finiti i miei occhiali? In polacco sarebbe qualcosa tipo Gdzie się podziały moje okulary?

Oppure: Ma dov’è finita la tua amica? Il che in polacco non è facile tradurre, forse proviamo semplicemente Gdzie jest twoja przyjaciółka? A może co się z nią stało?

Questa struttura è tipica per la lingua parlata, frequente e contiene un messaggio particolare che mette insieme la curiosità con la sorpresa, di sicuro non è una semplice domanda su dove uno sta o dove si trova.

2. LA FINE vuol dire

a) koniec, zakończenie ad esempio la fine del mese – koniec miesiąca, la fine del mondo – koniec świata
b) koniec, rezultat, wynik ad esempio la fine dell’inchiesta – koniec, wynik śledztwa
c) oppure infine la fine che significa la morte – śmierć, la fine è vicina – zbliża się koniec.

E proprio per questo che si dice alla fine – cioè na koniec, per informare che qualcosa è accaduto proprio in quel momento. Ad es.

Alla fine della vita ha incontrato suo padre. – Pod koniec życia spotkał swojego ojca.

Alla fine d’altronde viene spesso confuso con infine i finalmente ma è un’altra storia per un altro incontro con Angolo linguistico.

3. FARE FINE – è già un’espressione che si usa per ricevere informazione su qualcosa o qualcuno di cui non abbiamo notizie o abbiamo perso di vista. È un po’ simile a fare fine di cui si parlava di sopra.

Che fine hai fatto? Vuol dire più o meno Co się z tobą działo? Gdzie się podziewałeś?

Così c’è anche un’espressione FARE UNA BRUTTA FINE – simile a quella in polacco źle skończyć nel senso morire umrzeć in modo tragico oppure finire nel senso del fallimento economico o sociale. In questo secondo significato si può tradurlo per il polacco stoczył się.

Ad es. Il mio vicino ha fatto una brutta fine, è morto drogato. – Mój sąsiad źle skończył, zmarł naćpany.

4. DARE, METTERE FINE a qualcosa – zakończyć coś. Visto che si può fare fine si può pure metterla.

Qualcuno deve mettere fine a questi pettegolezzi. – Ktoś musi wreszcie zakończyć te plotki. In altre parole: Qualcuno deve farla finita.

Eccolo uno dei modi più italiani di dire farla finita – skończyć coś, skończyć z czymś. dove la si dice per la cosa.

5. IL FINE significa semplicemente cel. Ma avrà qualcosa in comune con la parola la fine; beh insomma il fine si trova alla fine in un certo senso ma a dire il vero è una cosa che soprattutto disturba nello studio agli studenti perché crea confusione. Il fine in italiano è di genere maschile come in polacco; la fine è femminile…non aiuta molto perché in polacco non lo è.

Conosciamo tutti però una famosa frase di Machiavelli Cel uświęca środki. Studiamola allora in italiano – Il fine giustifica i mezzi.

6. FINE – finalmente è pure un aggettivo che vuol dire molte cose:

cienki ad es. cienkie włosy – capelli fini
delikatny, drobny ad es. sabbia fine. – drobny piasek
wysublimowany, elegancki ad es. ironia fine – wysublimowana ironia, żart

7. C’è pure FINO A – cioè aż do in riferimento al tempo o allo spazio.

ad es. Devi andare fino all’incrocio. – Musisz iść aż do skrzyżowania.
Lavoriamo fino a tardi. – Pracujemy do pozna.

È finita qui? To może to byłoby na tyle? ☺

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco